Prestiti velocissimi online: come valutare la convenienza di un prestito su internet

91

Indice dei contenuti

Come molti di voi ormai sapranno, i prestiti velocissimi sono dei contratti che vengono ormai stipulati quasi interamente online: le banche, le finanziarie e anche gli enti pubblici si sono ormai quasi tutti convertiti all’internet banking. Dopotutto il mezzo informatico ci permette di richiedere preventivi, fornire documenti e garanzie, ricevere risposte dalla banca e gestire il denaro in pochissimo tempo e senza muoverci da  casa nostra!

L’internet banking, al giorno d’oggi, è la scelta migliore se si vuole accedere ai prestiti protagonisti del nostro blog: veloce, sicuro, affidabile e con moltissime possibilità di scelta a portata di click! Oggi, infatti, vogliamo parlarvi dei prestiti velocissimi online e di come valutare la convenienza di un prestito su internet.

Esistono molti modi per valutare la convenienza di un prestito: strumenti, confronti, preventivi e chi più ne ha più ne metta. Per cui, se siete interessati a scoprire i nostri consigli e trucchetti per scovare le offerte migliori, vi consigliamo di leggere la guida che segue! 

Prestiti velocissimi: perchè richiederli online?

I prestiti velocissimi sono una tipologia di contratto che, salvo qualche piccola eccezione, può essere richiesta soltanto online. Come si può immaginare è proprio il mezzo informatico che permette alle banche di essere così veloci: i dati, le comunicazioni, le richieste e tutto quello che c’è da sapere sul contratto viene comunicato in via digitale, portando ad un grande risparmio di tempo.

Richiedere il prestito online, inoltre, ci fa risparmiare il tempo necessario per recarsi in banca, fare la coda, prendere appuntamenti successivi e così via. Vale inoltre la pena ricordare che, grazie all’internet banking, possiamo visualizzare i preventivi di moltissime banche senza doverci spostare. Essendo cresciuta in un paese di campagna so quanto sia difficile trovare una banca vicina che possa soddisfare le esigenze specifiche del singolo utente, per questo motivo l’internet banking sta diventando preponderante: una banca può raggiungere clienti ovunque e i clienti, dal canto loro, sono più comodi nella gestione del loro denaro o dei loro contratti.

Internet banking: qualche informazione utile

Prima di procedere oltre vorremmo ricordarvi qualche informazione utile che può aiutarvi a navigare nel mondo dell’internet banking, così da rendere più facile la valutazione della convenienza di un prestito. Esistono due tipi di portali di che si occupano di prestiti. quelli delle banche e quelli di enti terziari. Nel caso dei portali delle banche possiamo parlare di vero e proprio internet banking. Nel caso dei portali di terzi, possiamo parlare di portali per la consulenza: questi siti, infatti, si occupano della gestione, del confronto e della catalogazione delle offerte di diverse banche, per aiutare gli utenti a chiedere prestiti convenienti.

Come navigare in sicurezza per richiedere prestiti

La richiesta dei prestiti online presenta uno scoglio, specialmente per gli utenti meno avvezzi: la fiducia. Molti utenti, infatti, non si fidano degli acquisti online e tantomeno della stipulazione dei contratti online. I nostri consigli per mantenere un livello di sicurezza elevato sono:

  • Utilizzare soltanto portali e siti ufficiali
  • Controllare sempre di aver a che fare con agenzie e banche serie e trasparenti
  • Non fidarsi di e-mail che offrono promozioni troppo vantaggiose o che provengono da enti sconosciuti

Gli strumenti per il confronto dei prestiti, che cosa sono?

Veniamo ora all’arma migliore che abbiamo quando si tratta di valutare la convenienza di un prestito. Supponiamo che, per confrontare le offerte, decidiate di stipulare quattro preventivi diversi presso quattro banche diverse. Per ogni preventivo dovremo valutare TAN, TAEG, numero di rate, servizi utili e tempi di ammortamento. Capiamo subito che il confronto manuale tra i contratti è un esercizio molto dispendioso di tempo: per ogni contratto abbiamo almeno cinque caratteristiche da confrontare e valutare. La soluzione è ovviamente quella di affidarsi allo strumento informatico ancora una volta: online, infatti, esistono dei semplicissimi strumenti che permettono di valutare i preventivi e i contratti delle banche in modo automatizzato e veloce. Per entrare più nel dettaglio: l’utente non avrà nemmeno bisogno di farsi fare dei preventivi dalle banche perché i portali in questione raccolgono già molte delle offerte disponibili, le comparano e ci dicono quali sono le migliori sotto diversi punti di vista.

Se proprio si vuole essere sicuri al cento per cento si può anche usare un simulatore di rata che ci permette di simulare un piano di ammortamento partendo dalle caratteristiche del prestito, così da sapere quanto ci verrà a costare ogni singola rata.

E con questo ultimo, breve, paragrafo possiamo ritenere conclusa la nostra guida completa di oggi. Speriamo di avervi dato informazioni sufficienti a capire come  valutare la convenienza di un prestito velocissimo online. Nel caso in cui vogliate scoprire maggiori informazioni sui prestiti veloci (soluzioni particolari, requisiti, garanzie, tassi e così via), vi consigliamo di leggere le altre guide che abbiamo scritto e pubblicato qui sul blog. Anche questa volta vogliamo ringraziarvi per l’attenzione e il tempo che ci avete regalato per arrivare fino alla fine del nostro blog. Alla prossima guida, sempre qui sul nostro blog!