Prestiti velocissimi per over 60: migliori offerte nel 2023

224

Indice dei contenuti

I prestiti, per qualche motivo, sono spesso visti come un qualcosa destinato ai giovani, costruire la prima casa, comprare l’auto nuova, ristrutturare un immobile, aprire un’attività: sembra tutte essere attività riservate ai giovani. La realtà è ben diversa: mentre le pubblicità delle compagnie spesso esortano giovani e coppie a firmare contratti per l’acquisizione di denaro tramite prestito, sono moltissimi gli utenti più in là con l’età che vorrebbero realizzare qualche progetto, togliersi qualche sfizio, oppure fare fronte a qualche difficoltà economica improvvisa. Non per nulla gli utenti più o meno anziani, spesso, chiedono quali siano le migliori offerte dedicate a loro.

In questa guida vogliamo fornire la nostra risposta a questo quesito dicendovi quali sono, secondo noi, le caratteristiche più importanti dei migliori prestiti velocissimi per over sessanta. Vedremo limiti, spese, tassi, caratteristiche secondarie, metodi di pagamento e tutto quello che potrebbe servirvi prima di stipulare il contratto protagonista del nostro blog: buona lettura!

Utenti over sessanta: cosa devono aspettarsi?

Gli utenti over sessanta non sono i preferiti dalle banche e finanziarie, il motivo è molto semplice: sono utenti più “rischiosi”. Ovviamente il motivo per cui un utente over sessanta è ritenuto rischioso è l’età, con tutti i problemi di salute e le eventuali conseguenze che sono annesse ad essa. Ovviamente più si avanza con l’età e maggiore è il “pericolo” che le banche riscontrano per l’utente: solitamente oltre i settantacinque anni non è possibile richiedere prestiti dall’importo importante perché la banca teme che l’utente non possa fare in tempo a restituire la somma. Nella prossima sezione della guida vediamo quali sono i limiti che gli over sessanta possono riscontrare quando cercano di ottenere un prestito velocissimo. 

Limiti ai prestiti per over sessanta

Gli utenti over sessanta sono una fascia della popolazione molto importante in Italia. Tra gli over sessanta abbiamo utenti in pensione, utenti che lavorano, utenti più giovani e utenti più anziani. 

L’utente over sessanta non ha nessun problema immediato nella richiesta del prestito: i sessanta anni sono molto al di sotto il limite massimo per richiedere prestiti di qualsiasi tipo. In particolare, data la lunghezza del tempo di ammortamento dei prestiti in questione, quasi nessuna banca si rifiuterà di concedere il prestito ad un utente che non sia oltre gli ottanta anni di età. Nel caso dei prestiti velocissimi, quindi, gli utenti over sessanta non trovano particolari difficoltà nella stipulazione del contratto.

Quali garanzie offrire?

Le banche, come qualsiasi altro ente, richiedono delle garanzie per elargire i prestiti. Migliori sono le garanzie, migliori le condizioni del prestito: per questo motivo è importante offrire garanzie solide. Secondo la nostra opinione le migliori garanzie da offrire sono:

  • Il proprio reddito (se si lavora in proprio)
  • La busta paga 
  • La pensione

Ognuna di queste garanzie rappresenta un’entrata di denaro costante che può, ovviamente, essere usata per saldare le rate del prestito. Con la cessione del quinto della pensione o dello stipendio, solitamente, si possono ottenere i migliori prestiti velocissimi per over sessanta.

TAN e TAEG dei migliori prestiti velocissimi per over sessanta

Il Tan, tasso annuo nominale, e il Taeg, tasso annuo effettivo globale, ci dicono quanto spendiamo in più per ogni rata. In particolare, il TAN è la percentuale che ci indica l’incidenza del tasso d’interesse sulla rata mensile. Il Taeg, invece, ci descrive le spese totali nella rata, compreso il tan. Ovviamente più sono bassi il tan e il taeg, meglio è per l’utente. 

Come sempre consigliamo prestiti con tasso fisso piuttosto che con tasso variabile, perché sono economicamente più sicuri.

Come trovare le migliori offerte per over sessanta

Gli over sessanta sono una categoria di utenti ai quali vengono dedicate poche offerte. Il modo migliore per trovare soluzioni, quindi, è quello di chiedere preventivi a più enti possibili, sia nel mondo delle banche che nel mondo degli enti finanziari.

Un consiglio: sfruttate la tecnologia! 

Dato che, per trovare le soluzioni migliori, è consigliabile chiedere molti preventivi e confrontarli, ci troviamo anche in questo caso a consigliare l’utilizzo di strumenti informatici per confrontare le offerte. Questo tipo di strumenti è usufruibile gratuitamente e ci permette di trovare, confrontare e selezionare i migliori prestiti velocissimi per over sessanta. Tutto ciò che ci occorre fare è selezionare il tipo di contratto che vogliamo cercare, inserire la somma di denaro che vorremmo richiedere e visualizzare i risultati. Spesso i risultati saranno già ordinati per TAN, numero di rate, TAEG o qualsiasi altra caratteristica, in base alle preferenze dell’utente.

Ed eccoci arrivati anche oggi alla fine della nostra guida completa. Speriamo vivamente che il nostro breve articolo possa aiutarvi a trovare i migliori prestiti velocissimi per over sessanta. Nel caso in cui la soluzione proposta non dovesse fare al caso vostro, vi consigliamo di dare un’occhiata alle altre guide che abbiamo pubblicato! Come sempre vi ringraziamo per l’attenzione e ci auguriamo di rivedervi presto.